HYTE orizzontale alto
Radio Virgilio Classics Live!
INSOUND fest Alto Sx
FRANKYEFFE dx verticale

News - IL CALENDARIO DEL MAMbo

10 Ottobre 2018

IL CALENDARIO DEL MAMbo

Dopo l’opening con la producer cinese Yu Su, l’Ex Forno del MAMbo entra nel vivo di una stagione che riunirà sotto lo stesso tetto format e generi differenti ospitando artisti internazionali, italiani e locali. Dare spazio alla libera espressione culturale è da sempre un obiettivo del locale di via Don Minzoni, che a secondo dei casi si trasforma in galleria, bar, sala concerti, ristorante o club per nottambuli. 

La novità dell’anno è Ex-Periences, un nuovo format ideato da Giacomo Catalano che mette insieme cene (su prenotazione), mostre, musica live e dj set in una sola serata. Il primo appuntamento di venerdì 5 ottobre è in collaborazione con TAZ (Temporary Art Zone), associazione culturale nata con l’obiettivo di portare l’arte in luoghi insoliti, per promuoverne gli imprevedibili incroci. Si alterneranno: la mostra Duurban dell’illustratrice e fotografa bolognese Michela Balboni, il pop folk di Federico Gnesutta in arte Volpino e il party Ryno che porta in consolle Dj Trippy, Opposit e Green Everywhere.


Dal sodalizio con LedX nascono invece le feste gratuite che, oltre a rendere l’Ex Forno uno dei club più accoglienti d’Italia, hanno portato Bologna nella mappa della club culture che conta. Dopo Yu SU, il 19 ottobre sarà il turno di Waajeed, incredibile talento di Detroit capace di attraversare la black music nelle sue migliori sfumature: dall’hip hop e r&b come metà del duo Platinum Pied Pipers, poi fondando nel 2002 la Bling47,  etichetta ispirata a Motown e Underground Resistance, e buttandosi sul trip hop con i Tiny Hearts. La sua nuova etichetta, la Dirt Tech Records, contiene invece il suo lato più dance, quello che probabilmente porterà a Bologna. 

Il 16 novembre arriva, invece, Bradley Zero una delle figure più riconoscibili del panorama odierno del movimento clubbing mondiale, e non solo per i suoi dreadlock. La sua label Rhythm Section è un punto di riferimento per il nuovo momento che la house imbastita di suggestioni funk, jazz e soul sta attraversando.
Infine, il 21 dicembre, Secretsundaze, il progetto di Giles Smith e James Priestley che ha sconvolto e dettato le regole del clubbing Londinese per oltre 15 anni. Location sempre diverse, spesso magazzini ma anche terrazze, e house music. 

Torna per la terza stagione anche la rassegna del negozio di dischi di via Frassinago L'Archivio dedicata alle etichette indipendenti. L’inaugurazione il 12 ottobre con Periodica Records, label napoletana ambasciatrice del "Neapolitan Funk”. A far da portavoce ci sarà Dario Di Pace meglio conosciuto come Mystic Jungle capitano e fondatore di Periodica che tra i muri del WestHill Studio's porta avanti e innova costantemente il suono napoletano insieme al resto della crew.

Il 9 novembre ci si sposta invece  verso Firenze con Bosconi Extra Virgin (sub-label di Bosconi rec.). Ai dischi Fabio Della Torre, fondatore del progetto che quest'anno compie 10 anni di attività. Insieme a lui Dj Rou, già proprietario dell'Archivio nonché nuovo scudiero dell'etichetta fiorentina con un Ep in uscita a fine settembre. 
Il 7 dicembre arriva, infine, Riccardo Masi in arte Reekee dell’etichetta emiliana Wrong Notes, caratterizzata dal sound house e deep ma senza trascurare la passione per i suoni caldi e avvolgenti del soul e del nu-jazz.

IL CALENDARIO
5.10 - Ex-Periences 
12.10 - L'Archivio Presenta: Periodica Rec. (Napoli) 
17.10 - Ex-Periences
19.10 - Waajeed (Stati Uniti)
7.11 - Ex-Periences
9.11 - L'archivio Presenta: Bosconi Extra Virgin (Firenze)
16.11 - Bradley Zero (UK)
21.11 - Ex-Periences
5.12 - ExPeriences
7.12 - L'Archivio Presenta: Wrong Notes (Modena) 
19.12 - Ex-Periences
21.12 - Secretsundaze (UK)

« Indietro

Contatti   |   Privacy Policy
Copyright © 2017